Prodotto dalla One2One S.r.l., Armadillo è una pellicola liquida per la Protezione di tutti i tipi di schermo per Smartphone e Tablet

 

Viale Egeo, 61 - Roma Mail: info@121group.it
Image Alt
OneNanoTech Solutions

Il Blog sulla Nanotecnologia

Gli over 65 e lo Smartphone

Amore a prima vista

”Nonna è su Facebook”, oppure ”Inserite nonno nel gruppo WhatsApp di famiglia”.
Frasi come questa ormai non sorprendono più di tanto. La diffusione dell’utilizzo di smartphone da parte degli anziani si è consolidata.

Secondo il rapporto dell’Agcom del 2016 e dell’Auser si evince che gli over 65 preferiscono utilizzare il web attraverso il telefono cellulare piuttosto che da pc.

Gli schermi con una definizione sempre più nitida con display superiori a 5 pollici sono i preferiti dagli over 65. La tecnologia touch screen è ben padroneggiata. Lo smartphone fa sentire gli anziani meno soli, li tiene connessi a figli e nipoti, ma non solo. Sono in continua crescita i gruppi e le fan page di Facebook rivolte agli over 70, segno questo che i nonni d’Italia sono sempre più social.

Sono sempre più numerosi gli over 65 che utilizzano lo smartphone in primo luogo per leggere notizie sui quotidiani, informarsi sulle previsioni del tempo, inviare messaggi ed effettuare videochiamate. Le donne cercano invece notizie sul gossip o sui programmi televisivi. Trend facile da confermare se comparato con il decrescere delle vendite di rotocalchi in edicola ed il proliferare di siti web specializzati in cronaca rosa.

In crescita netta l’utilizzo dei social, Facebook su tutti. Iniziano ad essere interessanti anche i dati relativi agli acquisti online da parte degli over 65. Al primo posto si trovano infatti le prenotazioni di viaggi vacanze ed alberghi sui vari portali di settore. In crescita anche gli acquisti di abbigliamento e cosmesi, come i biglietti per eventi teatrali e spettacoli dal vivo.

Lo smartphone è diventato anche lo strumento per mantenere sotto controllo i propri conti correnti, anche per gli anziani. Sempre di più sono coloro nella categoria over che scaricano le App dei propri istituti di credito o di Poste Italiane, per poter monitorare in tempo reale le entrate e le uscite.

ll web 2.0 ha anche degli effetti benefici sulla salute. Uno studio realizzato dal dottor Yonas E. Geda e pubblicato sulla rivista Mayo Clinic Proceedings sostiene che l’utilizzo del computer migliora le capacità cognitive e mnemoniche degli anziani. Nello specifico è stato osservato che chi utilizza strumenti tecnologici quotidianamente riduce l’impatto di un declino cognitivo di tipo lieve che colpisce il 37,6% degli anziani sopra i 70 anni. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha stimato che entro il 2020 la depressione sarà la seconda causa di morte su scala globale. In quest’ottica, ridurre il senso di isolamento della popolazione più anziana si trasforma in una priorità: investire sull’alfabetizzazione digitale è una delle strategie più efficaci per ottenere questo obiettivo.

In conclusione, se state pensando ad un regalo per una persona anziana, non c’è niente di meglio di uno smartphone. Se i vostri nonni non vogliono proprio cedere alle tentazioni del futuro è consigliabile un Tablet. Le dimensioni maggiori dello schermo, i costi ormai contenuti e gli accessori correlati come ad esempio la tastiera possono essere un buon incentivo per portare i nonni sul web.

Sicuramente, una volta che avranno familiarizzato con il nuovo dispositivo, saranno loro a farci conoscere l’ultima app del momento o a prenotare i biglietti del cinema. A questo punto  un secondo regalo assai utile potrebbe essere un proteggi schermo liquido Armadillo, che renderà il display del nuovo device resistente quanto uno zaffiro, preservandolo da urti, graffi e possibili cadute dovute a distrazione.