Prodotto dalla One2One S.r.l., Armadillo è una pellicola liquida per la Protezione di tutti i tipi di schermo per Smartphone e Tablet

 

Viale Egeo, 61 - Roma Mail: info@121group.it
Image Alt
OneNanoTech Solutions

Il Blog sulla Nanotecnologia

La nanotecnologia nel futuro tech

Come sappiamo la nanotecnologia può essere applicata in tanti settori. Infatti, non sono ancora immaginabili quali limiti potremmo oltrepassare grazie alle nanotecnologie. È difficile pensare, oggi, quale settore della nostra vita di tutti i giorni non sia interessato da quella che viene definita una “rivoluzione nanotecnologica”. Il potenziale dell’innovazione tecnologica è ancora tutto da scoprire. Infatti sono tantissimi gli studi attualmente in fase di sperimentazione nei laboratori di ricerca di tutto il mondo. A raggiungere il successo finora, sono state solo le forme più semplici di nanotecnologie, quelle che hanno conquistato il mercato di largo consumo.

Il futuro della nanotecnologia nel settore hi-tech

L’alta tecnologia è certamente uno dei settori che più sta risentendo del costante sviluppo dei prodotti nanotecnologici. L’associazione nanotecnologia e hi-tech diventa automatica se pensiamo allo sviluppo dei televisori OLED, dei moderni display e monitor. Le nanoparticelle sono risultate fondamentali in questo ambito per il loro ruolo nella riflessione e produzione di impulsi luminosi.

Per quanto riguarda il campo della connettività web, importanti ricerche in campo nanotecnologico potrebbero rivelarsi rivoluzionarie. Parliamo ad esempio della polvere interconnessa che, a detta degli esperti, rappresenta il futuro delle connessioni wireless.

Smart Dust, un ponte comunicativo senza fili

Gli studi condotti dai ricercatori del Georgia Institute of Technology portano ad una soluzione capace di trasmettere onde radio con un dispendio di energia davvero basso. La polvere interconnessa (Smart Dust), è composta di grafene. La particolarità di questo materiale, formato da atomi di carbonio, permette una conduzione elettrica mai registrata fino ad oggi in nessun altro materiale. Quindi nel caso di queste “micro antenne”, è proprio il grafene a giocare un ruolo fondamentale con la sua alta conducibilità elettrica.

L’impatto delle nanotecnologie sulla durata delle batterie

In campo informatico, uno degli ambiti in cui si sta spingendo maggiormente per sfruttare le potenzialità della nanotecnologia, è quello delle batterie. Si lavora per sviluppare nuove batterie capaci di accumulare maggiore carica elettrica e di durare più a lungo. Il tutto è reso possibile dall’utilizzo di materiali miniaturizzati innovativi, derivanti dalle più recenti ricerche nanotecnologiche. Da non sottovalutare l’importanza delle innovazioni nanotecnologiche nello sviluppo dei computer quantistici, dei computer ottici e dei computer a nanotubi di carbonio.

Il processo nanotecnologico

In sintesi possiamo affermare che le innovazioni tecnologiche derivanti dal processo nanotecnologico oggi in corso, potrebbero presto dare il via ad una sorta di rivoluzione industriale. Infatti, la sostituzione degli attuali materiali con nuovi materiali di precisione atomica, potrebbe avere riscontri positivi come prestazioni di livello superiore.