Prodotto dalla One2One S.r.l., Armadillo è una pellicola liquida per la Protezione di tutti i tipi di schermo per Smartphone e Tablet

 

Viale Egeo, 61 - Roma Mail: info@121group.it
Image Alt

OneNanoTech Solutions

Migliori display dell’anno: i premiati ai Display Industry Awards

La Society for Information Display ha da poco annunciato i migliori display dell’anno nella 23° edizione dei Display Industry Awards. Durante la Display Week, appuntamento di riferimento del settore (20-25 Maggio, Los Angeles), una giuria di esperti ha voluto riconoscere il merito e la capacità dei diversi brand di portare sul mercato tecnologie innovative e disruptive in termini di successo commerciale.

Apple e Sharp sul podio per i migliori display

L’Apple iPad Pro si qualifica come il primo dei display con caratteristiche eccezionali. Il dispositivo infatti può contare su ProMotion, una tecnologia in grado di rendere scrolling e movimento dei contenuti ancora più fluidi, con un’esperienza di navigazione più responsive.

Si tratta dei primi display in ambito consumer ad offrire una frequenza di aggiornamento adattiva. Il dispositivo ha un’eccellente risposta al touch e all’utilizzo della Apple Pencil grazie ad una innovativa dotazione hardware di supporto: un TFT (thin-film transistor o pellicola a transistor sottile) e materiali a cristalli liquidi di ultima generazione.

Nella stessa categoria sono stati premiati tra i migliori display dell’anno gli Sharp AQUOS, i primi dispositivi TV sul mercato compatibili con tecnologia display 8K. Le immagini in definizione ultra-alta (UHD) hanno dettagli così definiti che non sono nemmeno percepibili dall’occhio umano!

Le migliori innovazioni tecnologiche

Nella categoria componenti invece, i giudici hanno voluto premiare quelle innovazioni tecnologiche che hanno significativamente migliorato la performance dei display.

Un buon esempio di questa categoria è il display 3d Touch Surface prodotto dalla Continental. È il primo display touch con una superficie 3D: un articolo che testimonia la crescente evoluzione dei pannelli touch per le automobili, sempre più intuitivi e user-friendly. Della stessa categoria, le pellicole Kolon CPI Colorless Polyimide, perfette per i display flessibili e quindi per tutti i devices di futura generazione.

Apple si aggiudica anche la menzione tra le applicazioni display migliori dell’anno con il suo iPhone X. È il primo dispositivo ad aver sdoganato una superficie frontale quasi totalmente display: senza pulsanti né elementi fisici ad eccezione del notch. Il display diventa quindi l’elemento privilegiato di interazione con gli utenti. È un Super Retina da 5.8 pollici, il primo OLED ad eguagliare i precedenti standard Apple con il suo sistema avanzato di gestione dei colori, un ottimo contrasto e il True Tone: la tecnologia che ottimizza intensità e temperatura di luce bianca a seconda delle condizioni di illuminazione.

Si posiziona bene tra i migliori display dell’anno anche l’LG UHD Crystal Sound OLED, una meraviglia di ultimissima generazione. LG infatti è stata la prima a lanciare una TV con altoparlanti inclusi nel pannello OLED. È il funzionamento stesso dei pannelli OLED a rendere possibile la diffusione di suoni chiari e bilanciati, sia nelle basse che nelle alte frequenze, dando quindi l’idea di un feeling naturale ed immersivo.

Fantascienza o già realtà?

Il mercato dei display sta quindi stimolando un avanzamento tecnologico che procede ad un ritmo molto spedito. Display flessibili, 3D touchscreen e pannelli OLED sonori non sono fantascienza ma innovazioni già presenti sul mercato.

Nel settore mobile questa rincorsa hi-tech è ancora più visibile: il 2017 ha visto primeggiare Apple ed LG ma sono molti di più i brand che vogliono stupire pubblico e consumatori. Parallelamente, nell’ambito della protezione dei display i progressi degli ultimi anni sono stati notevoli: scoprili tutti nel nostro articolo sui sistemi di protezione hi-tech.